martedì 10 maggio 2022

Il grande sogno di Maurizio Cometto

 


Titolo: Il grande sogno

Autore: Maurizio Cometto

Pagine: 284

Genere: Fantasy

Editore: Delos


Trama

Ogni viaggio giunge al termine. È arrivato il momento della sfida finale al Demone Rosso. Una prova che non sarà priva di sacrifici. Michele, i suoi genitori, i suoi amici, tutti dovranno mobilitarsi su tutti i piani della realtà. Per la salvezza del Grande Sogno e di Vallascosa, per recuperare l’equilibrio perduto tra i mondi, e per tornare, finalmente, a Casa.

Autore

Maurizio Cometto è nato a Cuneo il 29 settembre 1971. Tra i suoi libri pubblicati, il romanzo per istantanee Cambio di stagione (Il Foglio, 2011), la raccolta di racconti weird Magniverne (Il Foglio, 2018), il romanzo Get Back (Il Foglio, 2022). Ha pubblicato numerosi racconti in antologie, siti internet e riviste, tra le quali Robot ed Effemme. Il Grande Sogno è il volume conclusivo del ciclo Il libro delle anime, iniziato con L’aliante scomparso e proseguito con La città delle anime, La coda dello scorpione e Il Fiume e il Mare, pubblicati in questa stessa collana, nella quale è presente anche l’antologia La boutique degli incanti, da lui curata. Laureato in Ingegneria Meccanica, vive a Torino.

venerdì 6 maggio 2022

Tutankhamun La scoperta del faraone bambino di Christian GRECO

A 100 anni dall’apertura della tomba più famosa del mondo, un libro per ragazzi in cui il Direttore del Museo Egizio ci fa rivivere l’emozione della scoperta e svela tutta la verità sul faraone bambino.



Titolo: Tutankhamun La scoperta del faraone bambino
Autore: Christian GRECO
Pagine 192 
euro 12,90 
Target: 11+ 
Prefazione di Evelina Christillin
Editore: DeAgostini
Data di uscita: 3 maggio 2022

Trama

Luxor. Valle dei Re, novembre 1922. Howard Carter, partito da Londra a soli 17 anni per l’Egitto, da molti anni al servizio delle più grandi spedizioni in una terra ancora piena di misteri, è alla ricerca dell’unica tomba reale che ancora manca all’appello: quella di Tutankhamun. Nonostante i suoi sforzi, la tomba non si trova. Il tempo della spedizione è quasi finito, così come i soldi per pagarla. Sembra che il sogno ormai si sia infranto. Ma proprio allora gli operai si imbattono in un gradino tagliato nella roccia. Poi ne trovano un altro, e un altro ancora: conducono a una porta murata nascosta in profondità nel terreno su cui si riconosce il sigillo reale e il nome del faraone bambino. Carter realizza di trovarsi di fronte alla più grande scoperta archeologica del Ventesimo Secolo. Oggi, cento anni dopo, l’egittologo Christian Greco ripercorre i passi di Carter e spiega come funzionava uno scavo archeologico a quell’epoca, quale fu il metodo di indagine seguito dopo l’apertura della tomba, come Carter abilmente decifrò le tracce del passato e salvò i reperti, ma descrive anche l’emozione e la gioia di posare gli occhi su meraviglie sotterrate per millenni. Tra tesori trafugati, visite notturne, sarcofagi sigillati dal tempo e fake news (come la celebre maledizione del faraone), questo libro vi conquisterà grazie al fascino intramontabile dell’avventura e delle grandi storie del passato che vivono ancora oggi.

Autore

Christian GRECO, egittologo, è il Direttore del Museo Egizio di Torino dal 2014. Prima di diventarlo, ha studiato molti anni in Italia e in Olanda, dove ha insegnato latino e greco al liceo e ha lavorato come curatore della collezione Egizia di Leiden. Scoprì l'Egitto a 12 anni, in occasione di una vacanza. In questo libro, la straordinaria scoperta della tomba di Tutankhamun viene raccontata come mai prima, attraverso gli occhi di quel ragazzino.

giovedì 5 maggio 2022

Portami con te quando te ne vai di Jennifer NIVEN e David LEVITHAN

 Due voci, due vite, due personaggi spezzati ma determinati a combattere dagli autori bestseller di

Ogni giorno e Raccontami di un giorno perfetto


Autori: Jennifer NIVEN e David LEVITHAN

Titolo: Portami con te quando te ne vai

Pagine 352 

euro 16,90 |

Target: 16+

Editore: DeA

Trama

Ezra l’ha appena scoperto: Bea se n’è andata. Sua sorella non ha lasciato nulla dietro di sé. Nessun biglietto, nemmeno una parola. E lui si sente perso, confuso e proprio non capisce perché lo abbia lasciato indietro, visto ciò che li lega e i segreti terribili che per anni hanno custodito tra le mura di casa. Poi, Ezra trova un biglietto. Sopra c’è appuntato solo un indirizzo mail. E lui inizia a scrivere. Bea è stanca di fingere che le cose vadano bene. Lo fa da quando sua madre si è risposata. Ma adesso non ha più intenzione di sopportare l’indifferenza e le umiliazioni e da mesi progetta la fuga. Una fuga perfetta in cui Bea salverà suo fratello, salverà entrambi, lei e lui, scappando lontano da una famiglia che non la ama e non le appartiene. Poi però riceve una mail. Una mail che stravolge i suoi piani e cambia la posta in gioco. Bea parte, ma senza Ezra. Deve farlo, perché insieme a lui non potrebbe trovare le risposte che cerca. Gli lascia allora una mail, nella speranza che, come per lei, anche per lui un indirizzo possa cambiare le cose...

Autori

DAVID LEVITHAN è nato nel 1972 in New Jersey. È autore del bestseller mondiale Ogni giorno da cui nel 2018 è stato tratto uno straordinario film. I suoi romanzi sono pubblicati in tutto il mondo. Insieme a John Green ha scritto Will ti presento Will. David Levithan è inoltre uno dei direttori editoriali di Scholastic Press.


JENNIFER NIVEN vive a Los Angeles ma è cresciuta nello Stato dell’Indiana. Il suo primo romanzo, Raccontami di un giorno perfetto, è stato un sorprendente caso editoriale, bestseller in tutto il mondo e vincitore di numerosi riconoscimenti, tra cui il Premio Mare di Libri 2016. Da Raccontami di un giorno perfetto è stato tratto un film Netflix con Elle Fanning e Justice Smith come protagonisti e la stessa Jennifer Niven come sceneggiatrice. Per De Agostini ha pubblicato anche i romanzi L’universo nei tuoi occhi e Respiro solo se tu.

Clicca QUI e leggi l'anteprima del libro

sabato 30 aprile 2022

Nasce Anche i giovani leggono i classici, la nuova collana di Audiolibri Salani



 Nasce Anche i giovani leggono i classici, nuova collana di Audiolibri Salani per avvicinare anche i più giovani all’ascolto dei grandi classici della letteratura, con le voci più interessanti della nuova generazione di attori italiani.

Audiolibri Salani nasce nel 2008 per tradurre in audiolibro i maggiori successi delle case editrici del Gruppo editoriale Mauri Spagnol, secondo gruppo in Italia, di cui Salani fa parte (insieme a Longanesi, Garzanti, Guanda, TEA, Bollati e molti altri marchi). Audiolibri Salani in questi anni ha prodotto quasi 500 titoli, letti da attori e doppiatori di primo piano e capaci di emozionare gli ascoltatori. Fra le produzioni ci sono alcuni fra i maggiori bestseller in audio di questi anni, come anche grandi classici della letteratura a cui hanno dato voce attori del calibro di Neri Marcorè, Moni Ovadia e Roberto Herlitzka.

Anche i giovani leggono i classici è il nuovo progetto della casa editrice che si inserisce nel solco della migliore tradizione di proposte di qualità e approfondimento legate alla lettura.

«Con la collana che presentiamo oggi - dichiara Alessandro Magno, Chief digital officer Gruppo editoriale Mauri Spagnol - vogliamo continuare il nostro impegno nella produzione dei classici, con l’obiettivo di ampliare il pubblico degli ascoltatori e raggiungere anche i ragazzi. Per questo abbiamo chiesto ad alcuni giovani attori, protagonisti di serie tv e film amatissimi, di confrontarsi con alcuni dei capisaldi della letteratura mondiale. Ringraziamo Alberto Malanchino, Rosa Diletta Rossi, Eduardo Scarpetta, Filippo Scotti, Denise Tantucci, che hanno dato voce in maniera straordinaria ai primi titoli della collana.»

La collana viene inaugurata oggi con i seguenti titoli: 

- Al paradiso delle signore di Émile Zola. Letto da Alberto Malanchino

- Le metamorfosi di Franz Kafka. Letto da Eduardo Scarpetta

- Il giocatore di Fëdor Dostoevskij. Letto da Eduardo Scarpetta

- L'abbazia di Northanger di Jane Austen. Letto da Denise Tantucci

- Bartleby lo scrivano di Herman Melville. Letto da Filippo Scotti

- Marianna Sirca di Grazia Deledda. Letto da Rosa Diletta Rossi

Gli audiolibri della collana sono disponibili su Audible e Apple dal 17 maggio.

Al Salone di Torino il 20 maggio alle 15 in Sala Madrid verrà presentato il progetto alla presenza di Juan Baixeras, Sandra Furlan, Nicola Gardini, Alessandro Magno, Alberto Malanchino e Rosa Diletta Rossi.

sabato 23 aprile 2022

IL TEMPO È UN FIUME di Pablo MAURETTE

 Cari lettori,

per gli amanti dei libri che ti lasciano senza fiato oggi vi presento "Il tempo è un fiume" di Pablo Maurette, un thriller mozzafiato costruito come un gioco di specchi.

Una scrittura ricca, sonora, spesso scoppiettante: un esordio ambizioso e brillante che strizza l’occhio a Borges e Bolaño.


«Un romanzo di verità e di ombre,

una storia raccontata con ironia e amarezza,

in un continuo e appassionante rimando

di riflessi e di salti nel tempo.»

Marco Vichi


Titolo: Il tempo è un fiume

Autore: Pablo Maurette

Pagine: 240 

Prezzo 16,00 €

Editore: Salani

In libreria dal 12 maggio


Trama

Chicago 2016, nel pieno dell’inverno. Aarón, giovane argentino che studia negli States, sta facendo ricerche per la sua tesi dottorale su Giordano Bruno; casualmente viene a conoscenza di un omicidio avvenuto agli inizi degli anni Novanta: Ioan Culianu, professore di Storia delle religioni, freddato con un colpo di pistola. La polizia non è mai riuscita a scoprire né movente né colpevole. 

Aarón intraprende così un’indagine personale che fra complotti politici e servizi segreti lo porterà fino in Romania. Buenos Aires, 2041. Il fratello e due cari amici di Aarón, che da venticinque anni non si capacitano della sua improvvisa sparizione, hanno misteriosamente ricevuto il suo diario e lo leggono insieme a voce alta durante una notte infinita di eccessi in una città vagamente distopica. Le pagine risalgono al periodo in cui Aarón stava lavorando alla sua tesi a Chicago, e raccontano di strane minacce di morte. Il diario s’interrompe di colpo... 

Romanzo, biografia, diario personale, epistolario, saggio: costruito come un gioco di specchi, di scatole cinesi, questo libro trova nella migrazione delle anime il filo rosso che cuce insieme le vicende dei vari personaggi in una narrazione trascinante, ricca di sconfinamenti, incursioni filosofiche, giochi metaletterari, tutto animato da un’autoironia molto sorniona. 

La scrittura è ricca, sonora, spesso scoppiettante, scandita come i meccanismi di un orologio di precisione, magnificamente resa nella traduzione italiana di Ilide Carmignani. Pablo Maurette ci consegna un esordio ambizioso e brillante, che mette a frutto l’eredità di Borges e di Bolaño, aggiungendo qua e là un tocco di noir.

Autore


Pablo Maurette è laureato in filosofia all’Universidad de Buenos Aires, ha un Master in Greco Bizantino alla London University e un dottorato in Letteratura Comparata alla University of North Carolina. Ha inoltre trascorso un anno a Firenze, come borsista. Oggi insegna alla Florida State University e collabora con i giornali più importanti dell’Argentina (Clarín, La Nación, Perfil). Il tempo è un fiume è il suo esordio in campo narrativo.